Stile inglese

L’arte dello stile inglese

Paragonare l’hairstyling all’arte sembra un azzardo? Secondo il nostro punto di vista no, nell’arte vengono create forme plasmando diversi tipi di materiali, è richiesta una dose di creatività e manualità fuori dal comune e l’utilizzo sapiente di attrezzi e utensili, se facciamo un parallelo con l’attività dell’acconciatore, scopriamo che le affinità sono moltissime ed è sufficiente sostituire nell’equazione le variabili giuste per ottenere lo stesso risultato: i capelli al posto dei materiali, forbici, pettini, spazzole, phon e prodotti per parrucchieri al posto di pennelli e scalpelli, tinte e colorazioni al posto di colori ad olio e acquerelli. possiamo concordare quindi che il mestiere dell’hairstylist ha una concezione artistica innegabile, e alle volte mette in evidenza dei veri e propri “mostri sacri” che arrivano a dettare mode e tendenze.

Se parliamo di arte ed architettura inoltre, non possiamo non parlare dello stile inglese che attraverso due artisti di fama mondiale, Trevor Sorbie e Vidal Sasson, ha preso molta ispirazione dalle forme artistiche per realizzare uno stile rivoluzionario ed innovativo che fa delle geometrie, della precisione e creatività qualità che caratterizzano e condizionano la moda e le tendenza dalle pedane, contendendosi le luci della ribalta e le copertine internazionali.

Qual’è il segreto del successo “London Style”?

Colorazioni e linee di taglio ricercate ma allo stesso tempo portabili, precisione estrema che permette di creare look speciali, bob perfetti, gradazioni corrette e tagli pari strepitosi, donando padronanza, sicurezza che le clienti dei saloni avvertono e apprezzano, permettendo all’acconciatore di concentrarsi maggiormente sull’idea da sviluppare con una chiara visione del risultato finale. Un successo planetario, grazie a team creativi ed innovativi, capaci di trasmettere emozioni attraverso la precisione per uno stile che trae ispirazione da moda, cultura ed arte.

È il desiderio di essere un parrucchiere migliore di ieri a farmi alzare dal letto ogni mattina. (Trevor Sorbie)

Liberarsi del superfluo (Vidal Sassoon)

La filosofia dei due artisti viene caratterizzata da una forte personalità che però ha molti punti in comune dovuti alla precisione, alle forme geometriche ed alla portabilità che le acconciature mantengono nonostante l’incredibile originalità di cui sono cariche.

L’hairstylist che riesce a padroneggiare queste caratteristiche permette al salone di emergere e distinguersi con uno stile intramontabile, ricercato e richiesto per la forte personalità che dona alle clienti.